Hempyreum.org
Local Time
English (UK) Deutsch (DE) Français (FR) Español (ES) Italian (IT)
Con una dose di droga prima del colloquio con il padre e oltre due chili in casa: rimane in carcere 30enne
Autore: Editor 24/11/2017 - 11:35:00

F.Oli.

LECCE – Rimane in carcere Guida Stefano, il 30enne di Lecce, sorpreso mercoledì mattina dagli agenti della polizia penitenziaria con una dose di marijuana in attesa di un colloquio con il padre detenuto e con oltre due chili e 700 grammi di droga in casa. Il gip Edoardo D’Ambrosio ha convalidato l’arresto e disposto la custodia cautelare in carcere così come richiesto dal pubblico ministero Stefania Mininni. Il giovane, difeso dall’avvocato Ivan Feola, si è difeso nel corso dell’udienza dichiarando che la droga era stata introdotta nella casa circondariale per “una mera dimenticanza” mentre l’ingente quantitativo scovato nella sua abitazione sarebbe stata acquistata per scorta approfittando di un prezzo di favore. 

Con quel quantitativo avrebbe trascorso sei-sette mesi cedendo piccole dosi ad alcuni familiari. Il gip, però, ha ritenuto inverosimile il racconto del giovane. Anzi nella sua ordinanza il giudice sottolinea “come con le sue dichiarazioni abbia dimostrato inaffidabilità e irresponsabilità”.  E poi le modalità di confezionamento e la quantità della sostanza appaiono del tutto incompatibili per un uso meramente personale. da qui la conferma della misura in carcere misura che per il gip congrua rispetto alla gravità dei fatti. 

Il giovane, mercoledì mattina, aveva raggiunto il carcere di Lecce per un colloquio con il padre detenuto. E’ stato bloccato dagli agenti della polizia penitenziaria dopo un movimento sospetto. Addosso nascondeva una dose di marijuana. Da qui è scattata una perquisizione in casa del giovane dove sono stai ritrovati 2 chili e 700 grammi sempre della stessa sostanza, 62 di hashish, 50 di mannitolo, materiale per il confezionamento, cinque bilancini di precisione e banconote di diverso taglio. Le sorprese non sono finite qui. Gli agenti hanno trovato anche tre pistole semiautomatiche (Legalmente detenute) con diversi proiettili. A quel punto per il giovane sono scattate le manette. 

The post Con una dose di droga prima del colloquio con il padre e oltre due chili in casa: rimane in carcere 30enne appeared first on Corriere Salentino.

Articolo originale su corrieresalentino.it:Con una dose di droga prima del colloquio con il padre e oltre due chili in casa: rimane in carcere 30enne



info
Pagine totali / lingua:   26'298 / 4'864
Nell'archivio :   46'558
Pagine ultime 24 ore:   25
Questo mese pagine:   244
Visualizzazioni:   6'064'206
Visualizzazioni Archivio:   10'027'504

©2017 - Hempyreum.org - Aggregatore di notizie sulla Canapa e la Cannabis [Beta] | Tutti i diritti e la proprietà dei contenuti presenti sono di appartenenza dei rispettivi titolari

Pubblicità