Hempyreum.org
Local Time
English (UK) Deutsch (DE) Français (FR) Español (ES) Italian (IT)
Droga e pistola clandestina, chiede di patteggiare due anni e mezzo
Autore: Redattore 17/11/2017 - 01:25:00

Tribunale – Rinviato a martedì il processo previsto ieri 

Il difensore Remigio Sicilia 

Il difensore Marco Valerio Mazzatosta 

Viterbo – (sil.co.) – Mezzo chilo di hashish e una pistola clandestina, è pronto a patteggiare due anni e mezzo, ma dovrà aspettare. 

Slitta a martedì prossimo davanti al collegio il processo per direttissima al trentenne viterbese, gravato da numerosi precedenti, arrestato due volte in una settimana, lo scorso mese di settembre. 

La prima quando gli fu trovato mezzo chilo di hashish in casa. La seconda mentre era ai domiciliari con una pistola dalla matricola abrasa pronta a sparare, motivo per cui è finito a Mammagialla. 

L’arma è una semiautomatica Beretta col colpo in canna, al centro di ulteriori indagini da parte della squadra mobile e della polizia scientifica. 

Scortato dalla polizia penitenziaria, ieri è comparso davanti al giudice Giacomo Autizi che, formalizzando l’unificazione dei due procedimenti in un unico processo, ha trasmesso però gli atti al tribunale in quanto – tra detenzione di stupefacenti a fine di spaccio e di arma da sparo clandestina – il procedimento è diventato di competenza del tribunale in composizione collegiale. Per cui se ne riparla il 21 novembre. 

Nel frattempo i difensori Remigio Sicilia e Marco Valerio Mazzatosta hanno anticipato la richiesta di patteggiare due anni e mezzo, con lo sconto di un terzo della pena prevista dal rito, già concordata con il pm. Che dovrà, naturalmente, passare ora al vaglio del collegio.

La madre del trentenne, intanto, ha messo per scritto la sua disponibilità a ospitare in casa il figlio, qualora gli venga concesso di lasciare il carcere e tornare agli arresti domiciliari, come chiesto dai suoi legali. Anche su questo fronte, però, è incerta la competenza, se del giudice Autizi o del collegio. Il magistrato si è quindi riservato di verificare, avendo in ogni caso cinque giorni per decidere. E fra cinque giorni sarà per l’appunto martedì, il giorno del processo. 

The post Droga e pistola clandestina, chiede di patteggiare due anni e mezzo appeared first on Tusciaweb.eu.

Articolo originale su tusciaweb.eu:Droga e pistola clandestina, chiede di patteggiare due anni e mezzo



info
Pagine totali / lingua:   26'298 / 4'865
Nell'archivio :   46'558
Pagine ultime 24 ore:   25
Questo mese pagine:   244
Visualizzazioni:   6'064'305
Visualizzazioni Archivio:   10'027'517

©2017 - Hempyreum.org - Aggregatore di notizie sulla Canapa e la Cannabis [Beta] | Tutti i diritti e la proprietà dei contenuti presenti sono di appartenenza dei rispettivi titolari

Pubblicità