Hempyreum.org
Local Time
English (UK) Deutsch (DE) Français (FR) Español (ES) Italian (IT)
“Pusher per necessità”: patteggia e torna libera casalinga di 44 anni
Autore: Editor 25/10/2017 - 08:02:00

SURBO (Lecce) – Patteggia e torna in libertà l’insospettabile casalinga con l’hobby per lo spaccio. Maria Maddalena Tamborrino, 44enne di Surbo, è stata processata per direttissima e condannata ad 1 anno e 6 mesi di reclusione (pena sospesa). Il giudice Annalisa De Benedictis ha convalidato l’arresto e disposto l’immediata scarcerazione. La donna, difesa dall’avvocato Mario Ciardo, ha ammesso gli addebiti dichiarando di aver imbastito un’attività di spaccio “per contingenti necessità economiche”. 

L’arresto è stato eseguito nella tarda mattinata di ieri dai falchi della Compagnia di Lecce. L’insospettabile pusher, secondo gli investigatori, aveva allestito un droga-shop nella sua abitazione trasformata in un punto di riferimento per decine e decine di consumatori. Per giorni i carabinieri hanno notato un continuo viavai di auto e persone. In molti parcheggiavano il mezzo; sostavano per alcuni minuti per poi salire nell’appartamento. Infine si allontanavano dopo pochi minuti. 

I militari hanno così deciso di entrare in casa per interrompere un’attività di spaccio. Nell’abitazione era presente l’intero nucleo familiare. Oltre alla donna, anche il marito e i tre figli. E’ così scattata una lunga perquisizione che ha consentito di ritrovare 98 grammi di marijuana, quasi 8 di cocaina suddivisa in 25 dosi confezionate con del nastro isolante. La droga è stata ritrovata in stanze diverse ed era ben occultata. 

L’ipotesi di un’attività di spaccio ha trovato poi ulteriori riscontri con il sequestro di un bilancino di precisione, innumerevoli ritagli di cellophane e bustine trasparenti, oltre a 675 euro in banconote di piccolo taglio. La donna si è assunta la paternità della droga. A suo dire, avrebbe gestito l’attività in totale autonomia senza altre complicità. Proprio come ammesso nel corso del processo. La donna, finita in manette così come disposto dal pm di turno Antonio Negro, ha potuto lasciare il carcere dopo una notte trascorsa dietro le sbarre.

F.Oli. 

The post “Pusher per necessità”: patteggia e torna libera casalinga di 44 anni appeared first on Corriere Salentino.

Articolo originale su corrieresalentino.it:“Pusher per necessità”: patteggia e torna libera casalinga di 44 anni



22/11/2017 - 11:10:00
info
Pagine totali / lingua:   25'805 / 4'773
Nell'archivio :   46'558
Pagine ultime 24 ore:   23
Questo mese pagine:   789
Visualizzazioni:   5'750'930
Visualizzazioni Archivio:   9'965'982

©2017 - Hempyreum.org - Aggregatore di notizie sulla Canapa e la Cannabis [Beta] | Tutti i diritti e la proprietà dei contenuti presenti sono di appartenenza dei rispettivi titolari

Pubblicità