Hempyreum.org
Local Time
English (UK) Deutsch (DE) Français (FR) Español (ES) Italian (IT)
Un pacco sospetto sugli scogli: dentro oltre 20 chili di marijuana. Ennesimo ritrovamento a Tricase Porto
04/10/2017 - 10:02:00

TRICASE (Lecce) – Non solo meta di pescatori e diportisti, ma anche luogo d’approdo prediletto della droga. La zona di Tricase Porto è ormai sempre più spesso teatro di ritrovamenti di sostanze stupefacenti, che, trascinate dalle correnti, il mare decide di restituire facendole sbarcare sulla costa salentina. 

Lo sanno bene i carabinieri della compagnia di Tricase, ormai non più sorpresi da segnalazioni di questo genere. L’ultima risale al pomeriggio di ieri, quando un cittadino ha allertato il 112 dopo aver rinvenuto un pacco abbandonato all’altezza di una porzione di scogliera della marina. All’interno vi erano 21,5 chili di marijuana. 

I militari, guidati dal Capitano Alessandro Riglietti, hanno raggiunto il luogo del ritrovamento per poi sequestrare l’involucro contenente la droga, sulla cui provenienza sono in corso le indagini. 

Tra le ipotesi vi è quella che si possa trattare di una piccola porzione di un carico più consistente sfuggito ai trafficanti che percorrono il Canale d’Otranto per smerciare droga spesso proveniente dall’Albania. Una pista piuttosto plausibile, visto che solo due giorni fa un carico di oltre sette quintali di marijuana destinato a sbarcare sulle coste del Salento è stato sequestrato dai finanzieri del Roan di Bari. 

I baschi verdi, che hanno bloccato il gommone che trasportava la droga a largo di Otranto, hanno dovuto recuperare parte del carico dal mare poiché i trafficanti, poi tratti in arresto, hanno tentato nella fuga di disfarsene. L’involucro rinvenuto a Tricase, dunque, potrebbe provenire da lì, ma al momento è solo una possibilità che verrà vagliata dagli investigatori. Come detto, tra l’altro, Tricase Porto non è nuova a questi episodi.

Nel mese di giugno è stata una biologa ad allertare i carabinieri per segnalare la presenza in banchina di un sacco contenente nove chili di marijuana. Risale a novembre, invece, il ritrovamento di un involucro contenente 15 chili di “marja” avvistata tra gli scogli della frazione tricasina da un carabiniere fuori servizio.

Articolo originale su ilpaesenuovo.it:Un pacco sospetto sugli scogli: dentro oltre 20 chili di marijuana. Ennesimo ritrovamento a Tricase Porto



info
Pagine totali / lingua:   26'404 / 4'895
Nell'archivio :   46'558
Pagine ultime 24 ore:   17
Questo mese pagine:   351
Visualizzazioni:   6'139'044
Visualizzazioni Archivio:   10'046'187

©2017 - Hempyreum.org - Aggregatore di notizie sulla Canapa e la Cannabis [Beta] | Tutti i diritti e la proprietà dei contenuti presenti sono di appartenenza dei rispettivi titolari

Pubblicità