Hempyreum.org
Local Time
English (UK) Deutsch (DE) Français (FR) Español (ES) Italian (IT)
Spaccio, contraffazione e guida sotto l’effetto di stupefacenti: pioggia di denunce con i controlli a largo raggio
27/09/2017 - 21:12:00

GALLIPOLI(Lecce) – Droga. Dallo spaccio, alla guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti, alla segnalazione per l’uso non terapeutico. I carabinieri della compagnia di Gallipoli hanno dichiarato guerra ad ogni forma di reato, in particolare quelli legati allo smercio e al consumo di sostanze stupefacenti, con una serie di controlli a largo raggio che si sono estesi nel corso delle ultime settimane su tutto il territorio di loro competenza. 

Tra Aradeo e Galatone sono scattate tre denunce per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. A finire nei guai M.S., 24enne di Aradeo già noto alle forze dell’ordine, trovato in possesso di 27,20 grammi di marijuana, e C.M., 31enne suo compaesano e anch’egli già noto alle forze dell’ordine, che coltivava nella sua abitazione una pianta di cannabis indica già alta 1.20 metri ed in ottimo stato vegetativo. 

Stessa sorte è toccata ad un 17enne di Nardò, sorpreso mentre si trovava all’interno di una Fiat Punto in sosta con due amici, un 19enne ed un coetaneo, con cui di lì a poco avrebbe fumato uno spinello che stava confezionando quando è stato bloccato per un controllo dai carabinieri. Addosso il ragazzo aveva poco più di 23 grammi di marijuana ed anche la somma in contanti di 130 euro, ritenuta provento di spaccio. Per il 17enne è scattata la denuncia ed insieme all’altro ragazzo minorenne sono stati affidati ai genitori. Tutti e tre sono poi stati segnalati alla Prefettura per uso non terapeutico di stupefacente, così come altre 17 persone sottoposte a controllo, a carico delle quali sono stati effettuati sequestri di vari quantitativi di marijuana, hashish e oppio.

E’ stato denunciato per guida sotto l’effetto di stupefacenti, invece, A.A., 35enne di Aradeo già noto alle forze dell’ordine. L’uomo è stato bloccato dai militari per essere sottoposto ad un normale controllo stradale, ma sin da subito è apparso in evidente stato di alterazione psico-fisica. Di fronte alla richiesta dei carabinieri di sottoporsi ai test utili ad accertare la presenza di alcol e droga nel sangue, il 35enne si è rifiutato, facendo scattare immediata la denuncia, oltre al ritiro della patente. Inoltre, la perquisizione dell’abitacolo della sua auto ha permesso di rinvenire e sequestrare 2,7 grammi di hashish, che gli sono valsi la segnalazione alla prefettura per uso non terapeutico di stupefacenti.

Nella rete dei controlli sono terminati anche gli abusivi. A Nardò e Copertino tre persone sono state denunciate per contraffazione, commercio di prodotti falsificati e ricettazione. Nel primo caso sono finiti nei guai due sesnegalesi, C.M.L. e T.D., di 39 e 24 anni residenti a Monteroni e Copertino, che sono stati sorpresi mentre erano intenti a vendere 60 paia di scarpe di diverse griffe, tutte contraffatte. A Copertino, invece, il senegalese 36enne S.T., bloccato per un controllo, trasportava a bordo della sua Fiat Punto 71 paia di scarpe di varie marche, anch’esse tutte contraffatte e con segni distintivi falsi. Tutta la merce è stata posta sotto sequestro.

Infine è stato denunciato per violazione degli obblighi imposti dalla misura cautelare L.A., 37enne di Cutrofiano. Sottoposto all’affidamento in prova ai servizi sociali con obbligo di permanenza ininterrotta a casa, l’uomo è risultato assente al momento del controllo. E così per lui sono arrivati i guai.

Articolo originale su ilpaesenuovo.it:Spaccio, contraffazione e guida sotto l’effetto di stupefacenti: pioggia di denunce con i controlli a largo raggio


©2017 - Hempyreum.org - Aggregatore di notizie sulla Canapa e la Cannabis [Beta] | Tutti i diritti e la proprietà dei contenuti presenti sono di appartenenza dei rispettivi titolari

Pubblicità