Hempyreum.org
Local Time
English (UK) Deutsch (DE) Français (FR) Español (ES) Italian (IT)
Marijuana per 441 dosi in camera da letto, condannato a un anno
Autore: Redattore 16/09/2017 - 01:59:00

Viterbo – Tribunale 

Viterbo – Gli trovano sul letto abbastanza marijuana per confezionare 441 dosi di stupefacente, condannato a un anno e mille euro di multa. 

Si è chiuso ieri davanti al giudice Silvia Mattei il processo a un giovane tossicodipendente viterbese, arrestato nel 2014 dai carabinieri che, dopo averlo fermato per un controllo e avergli trovato addosso dello stupefacente, durante la perquisizione domiciliare hanno sequestrato nell’abitazione dell’imputato 86 grammi di marijuana. 

“La marijuana era in bella vista nella sua camera, appoggiata proprio in mezzo al letto – ha spiegato uno dei carabinieri che hanno condotto l’intervento – nei pressi, inoltre, c’erano bilancini e tutto l’occorrente per il confezionamento delle dosi”. 

Inviato al laboratorio analisi della scientifica, lo stupefacente è risultato di ottima qualità. “Abbiamo calcolato che se ne potevano ricavare 441 dosi2, ha detto la carabiniera che ha analizzato la sostanza. 

L’accusa ha chiesto che l’imputato venisse condannato a un anno e duemila euro di multa. La difesa ha sottolineato come il giovane sia stato in comunità presso il Ceis di Bagnaia per disintossicarsi e come all’epoca fosse un assuntore abituale, con la dipendenza dall’eroina.

Alla fine è stato condannato a un anno, con la multa dimezzata a mille euro. 

The post Marijuana per 441 dosi in camera da letto, condannato a un anno appeared first on Tusciaweb.eu.

Articolo originale su tusciaweb.eu:Marijuana per 441 dosi in camera da letto, condannato a un anno



info
Pagine totali / lingua:   25'824 / 4'773
Nell'archivio :   46'558
Pagine ultime 24 ore:   34
Questo mese pagine:   808
Visualizzazioni:   5'760'541
Visualizzazioni Archivio:   9'967'760

©2017 - Hempyreum.org - Aggregatore di notizie sulla Canapa e la Cannabis [Beta] | Tutti i diritti e la proprietà dei contenuti presenti sono di appartenenza dei rispettivi titolari

Pubblicità