Hempyreum.org
Local Time
English (UK) Deutsch (DE) Français (FR) Español (ES) Italian (IT)
Cannabis Light: tutte le varietà ed aziende italiane
Autore: Redazione 15/09/2017 - 13:11:00

Continua a crescere il fenomeno della “Cannabis light” in Italia e con esso crescono anche di numero le aziende che hanno lanciato nuove varietà in commercio.
Alcune già in vendita, altre annunciate e attese per il prossimo autunno, con differenti caratteristiche e prezzi, a caratterizzare un mercato in espansione e in via di differenziazione. 

Ecco una lista – necessariamente incompleta e in via di aggiornamento – delle aziende protagoniste e delle rispettive varietà di infiorescenze di canapa legale attualmente disponibili in Italia. 

Mary Moonlight
Tre differenti varietà tratte da canapa coltivata con metodo biologico, sia in formato trinciato che in fiori interi per Mary Moonlight. La “Aphrodite”, trinciato di canapa senza semi con percentuali di Cbd dichiarate al 5,6%, la “Horta”, anch’essa trinciata e con Cbd al 3,8% (entrambe in vendita a 9,90 euro in pacco da 5 grammi) e la “Green Soul”, senza semi ma in fiori interi non trinciati, caratterizzata dall’alta percentuale di Cbd (dichiarato al 17,83%) e venduta a 28,50 euro nel pacco da 3 grammi.

Easy Joint 
Sono quattro per ora le varietà diverse messe in commercio da Easy Joint, ad oggi il marchio più diffuso tra le cannabis light italiane. “L’originale” è la prima varietà tratta dalle infiorescenze di canapa Eletta Campana, la “Tripla effe”, caratterizzata dalla selezione di terpeni che promettono un miglior gusto, la “Sendless Nova”, a differenza delle altre priva di semi e la “Bio Futura”, tratta da canapa coltivata in Sicilia con metodo biologico. Il prezzo di vendita è di 17 euro per il vasetto da 8 grammi per tutte le varietà tranne la “Sendless Nova”, che è distribuita a 23 euro per 5 grammi.

Hempire
Tre le tipologie di canapa legale già messe in vendita da Hempire. Tra queste merita di essere citata per prima la “Gran Riserva”, ovvero una resina ottenuta da canapa battuta e setacciata a mano: un “hashish light” in tutto e per tutto, in commercio a 39 euro per 5 grammi. Già sul mercato anche la “Regular” e la “Selection” fiori interi e con semi in vendita in pacchi da 25 grammi, rispettivamente a 15 e 20 euro. Per ottobre sono già state annunciate altre tre varietà di fiori senza semi: la “Indica”, la “Sativa” e la “Purple”.

Legal Weed
Tante le varietà già distribuite dal marchio Legal Weed: 5 tipologie di cannabis light e ben 6 di hashish con contenuto legale di THC, tutte con prezzi compresi tra i 27 e i 38 euro per il pacco da 2,5 grammi. Tra le infiorescenze, tutte dichiarate di produzione biologica, troviamo: “Alexis Haze” (13% di Cbd), “Altea” (9%), “Door Linda” (7,2%), “Goa Shanti” (16%) e “Green Eva” (9%). Mentre “Amnesia” (3,8% di Cbd), “Gorilla Blue” (3,8%), “Ice O Later” (13%), “Legal Pollen” (10%), “Lemon Haze” (3,8%) e “OG Kush” (3,8%) vanno a formare la batteria delle resine legali.

MaryEasy
Solo infiorescenze di canapa coltivata in Sicilia senza utilizzo di nessun additivo chimico: questa la scelta di MaryEasy, che ad oggi ha lanciato sul mercato due varietà di cannabis light, entrambi tratte da piante femmine di cannabis sativa. “MaryEasy Original” contiene 10 grammi di canapa siciliana al prezzo di 14,90 euro, mentre “MaryEasy Treblend” è una miscela di tre varietà di canapa selezionate appositamente per garantire un buon aroma.

Oltre a queste, altri marchi sono già presenti sul mercato o si apprestano a iniziare l’attività, tra i quali: Cannabis Legale (con numerose varietà di infiorescenze, trinciati e sensimilla già in commercio), Easy Cannabis (infiorescenze biologiche in varietà sia grezze che senza semi), Ichno (azienda sarda che per ora ha messo sul mercato una sola varietà di infiorescenze grezze di canapa biologica coltivata sull’isola), Maria Light (con canapa coltivata senza adittivi e messa in commercio dall’azienda agricola Italy Hemp, sia in formato trinciato che in fiori interi), XXX Joint (sul mercato con una sensimilla e una varietà di hashish light, entrambi ricavati da canapa delle varietà Futura 75 e Carmaleonte).

Secondo un recente studio, il mercato italiano della “Cannabis light” attualmente può garantire circa 1.000 posti di lavoro stabili e 6 milioni l’anno di entrate fiscali per lo Stato.

 
  

Articolo originale su dolcevitaonline.it:Cannabis Light: tutte le varietà ed aziende italiane



info
Pagine totali / lingua:   25'656 / 4'742
Nell'archivio :   46'558
Pagine ultime 24 ore:   2
Questo mese pagine:   640
Visualizzazioni:   5'682'556
Visualizzazioni Archivio:   9'949'879

©2017 - Hempyreum.org - Aggregatore di notizie sulla Canapa e la Cannabis [Beta] | Tutti i diritti e la proprietà dei contenuti presenti sono di appartenenza dei rispettivi titolari

Pubblicità