Hempyreum.org
Local Time
English (UK) Deutsch (DE) Français (FR) Español (ES) Italian (IT)
Marijuana, sequestri record nel 2016: l’alleanza tra Scu e mafia albanese ed il primato tutto salentino
Autore: redattore 27/08/2017 - 06:05:00

di Claudio Tadicini 

LECCE – La provincia di Lecce invasa dalla marijuana. Prima provincia in Italia per chili di “erba” sequestrati nel 2016, ben oltre le dieci tonnellate, di gran lunga superiore al quantitativo di tutti gli stupefacenti che, nello stesso periodo, sono stati sequestrati in tutta la regione Lombardia. Un trend, quello della nostra provincia, che segue quello di tutta la Puglia, in cui lo scorso anno furono sequestrate poco meno di 27 tonnellate di “erba”, pari quasi ai due terzi di tutta la marijuana (41,5 tonnellate) sequestrata nell’intero Stivale. 

È il preoccupante primato relativo alla nostra provincia, ed in generale a tutto il Salento, che emerge dall’ultima relazione annuale della “Direzione centrale per i servizi antidroga” – organo interforze dipendente dal Capo della Polizia, cui fanno parte, oltre alla Polizia di Stato, anche l’Arma dei Carabinieri e la Guardia di Finanza – che si occupa del contrasto nazionale ed internazionale ai traffici di sostanze stupefacenti.

Rispetto all’anno precedente – in cui i sequestri di marijuana in tutta la Puglia ammontarono ad appena tre tonnellate e mezzo, a causa della diffusa opera di eradicazione delle piante che convolse alcune aree dell’Albania – si è dunque registrato una forte ripresa dei traffici di droga tra le due sponde del Canale d’Otranto, che hanno fatto registrare un vertiginoso incremento del 664 percento a livello regionale, segnando la cifra record dell’ultimo decennio.

Narcotraffici resi possibili ed agevolati, oltre che dalla vicinanza geografica tra il Salento e l’Albania (leader europeo nella produzione di marijuana), dalla ormai salda e collaudata collaborazione tra la Sacra Corona Unita ed i sodalizi albanesi, che permetterebbe ai due gruppi criminali di recitare un ruolo egemone nei traffici di marijuana. Droga che, una volta approdata sulle coste pugliesi, quando non viene intercettata dalle forze dell’ordine, spesso raggiunge tramite corrieri altre regioni d’Italia.

Tra i sequestri di marijuana eseguiti lo scorso anno in Puglia, quello più consistente riguardò due tonnellate e 700 chili di “erba”, scovati dalle fiamme gialle all’interno di un deposito alla periferia di Giorgilorio, frazione di Surbo. Gli altri sequestri di marijuana più importanti in provincia, invece, furono eseguiti lungo le coste delle marine di Lecce, Gallipoli, Otranto, Melendugno e Castrignano del Capo, per un totale di 10 tonnellate e 219 chili.

Non solo marijuana. Sebbene la cannabis d’importazione albanese rappresenti la sostanza stupefacente maggiormente trafficata e sequestrata in provincia di Lecce, le operazioni antidroga eseguite nel 2016 da poliziotti, carabinieri e finanzieri hanno consentito complessivamente di sequestrare anche hashish (12,61 chili), eroina (11,81), cocaina (1,05) nonché 1670 piantine di marijuana e poco più di un etto tra droghe sintetiche ed altri tipi di droga.

Gli enormi sforzi delle forze dell’ordine, nonostante gli ingenti sequestri e le raffiche di arresti, tuttavia, sembra non bastino per contrastare il fenomeno del traffico di droga. Un fenomeno direttamente proporzionale alla domanda, che continua ad aumentare ed alla quale i gruppi criminali locali si adeguano, stringendo alleanze con i sodalizi che stanno al di là dell’Adriatico.

The post Marijuana, sequestri record nel 2016: l’alleanza tra Scu e mafia albanese ed il primato tutto salentino appeared first on Corriere Salentino.

Articolo originale su corrieresalentino.it:Marijuana, sequestri record nel 2016: l’alleanza tra Scu e mafia albanese ed il primato tutto salentino



info
Pagine totali / lingua:   25'769 / 4'763
Nell'archivio :   46'558
Pagine ultime 24 ore:   26
Questo mese pagine:   753
Visualizzazioni:   5'736'981
Visualizzazioni Archivio:   9'962'230

©2017 - Hempyreum.org - Aggregatore di notizie sulla Canapa e la Cannabis [Beta] | Tutti i diritti e la proprietà dei contenuti presenti sono di appartenenza dei rispettivi titolari

Pubblicità