Hempyreum.org
Local Time
English (UK) Deutsch (DE) Français (FR) Español (ES) Italian (IT)
Canaparte Festival ad Assisi, Arte e Canapa al centro per la prima volta: dal 23 al 30 settembre 2018
Autore: Giuseppe Grifeo  19/09/2018 - 14:57:00

Idea e organizzazione dell’Associazione Canapamo presieduta da Simone Casagrande, coadiuvata dal Comune di Assisi. Dal 23 al 30 settembre 2018 l’Arte in molte sue capacità espressive incontra la Canapa come supporto alla visualizzazione di idee e ispirazioni, come ritorno alla storia e alla tradizione attualizzando il tutto. Quindi, Canaparte Festival ad Assisi, rassegna particolareggiata studiata da Canapamo (clicca per spazio Facebook) per questo appuntamento molto particolare.

Assisi, piazza del Comune

Arte, turismo, agricoltura, cultura e tradizione unite in una rassegna ideale e al contempo concreta andando incontro alla realtà della Canapa che si sta riappropriando della sua identità, non senza enormi sforzi di canapicoltori e trasformatori di oggi.

Le nuove frontiere scientifiche legate alla pianta, le moltiplicate esperienze di applicazione nel campo dell’enogastronomia, le possibilità di depurazione dei suoli inquinati, cominciando dai metalli pesanti, di salvaguardia ambientale, i nuovi traguardi nelle terapie mediche anche oltre le attuali frontiere della medicina, obbligano ad approfondire molti altri aspetti legati alla Canapa e al suo ruolo sociale.

“Lo scopo primario della manifestazione  è quello di far comprendere come si possa integrare arte, cultura e tutela dell’ambiente, dando un messaggio importante in questo momento storico-sociale – scrivono gli organizzatori –  Vogliamo sensibilizzare la cittadinanza sul fatto che la carta, materiale di vastissimo utilizzo, può essere prodotta a partire da una pianta che ha un ciclo di vita semestrale, che si adatta molto bene al nostro territorio, sia locale che nazionale, permettendo la salvaguardia e la conservazione dei boschi e dei loro ecosistemi. L’evento vuole inoltre riportare la conoscenza storica di una materia prima, quale la fibra di canapa, di cui il nostro Paese era il primo produttore mondiale, in termini di qualità, fino alla prima metà del secolo scorso”.

Canapamo è ben conosciuta nel settore per la sua presenza attiva nell’organizzazione e nella partecipazione a numerose iniziative che hanno spaziato dalla Cannabis terapeutica, alla Canapicoltura nei suoi vari aspetti, Canapa e sostenibilità, scoperte dei sapori.

Inaugurazione il 23 settembre con la Galleria d’Arte e un concerto alla Sala delle Logge, su piazza del Comune ad Assisi. Inizio alle 18 e chiusura alle 20: esibizione live di Giacomo Piermatti al contrabasso con musiche di Stefano Scodanibbio.

Nei giorni successivi, dal 24 al 30 settembre, apertura costante, ingresso sempre gratuito e brindisi di benvenuto. Naturalmente non mancano le convenzioni con ristoranti e locali della città per assaporare la canapa nei suoi trionfi al piatto.

Canaparte Festival ad Assisi: un accenno a cosa avverrà

Durante la manifestazione prenderanno vita opere d’arte utilizzando materiale frutto della lavorazione di fibre da Canapa. Gli artisti esporranno dipinti e applicazioni su fogli di carta di Canapa, sculture e pannelli realizzati con impasto di “calce-canapulo”, materiale tipico della bioedilizia, dotato di grandi capacità isolanti, facilmente lavorabile e del tutto naturale.

Nella Sala delle Logge sarà presente anche una stampante 3D che realizzerà un trofeo per i vincitori del concorso artistico, un oggetto-riconoscimento plasmato da filato bio-plastico naturale che sarà sempre frutto della lavorazione di fibre della Canapa.

Il programma di Canaparte Festival ad Assisi

Galleria d’Arte aperta per l’intera durata della manifestazione e performance live dei vari artisti

23 settembre 2018
Sala delle Logge

ore 18 – inaugurazione galleria d’arte
Esibizione live di Giacomo Piermatti (contrabasso) –
musiche di Stefano Scodanibbio

30 settembre 2018
Piazza del Comune, ore 10, Sala delle Volte, apertura manifestazione e inizio concorso
estemporanea di pittura

ore 15 – inizio del convegno, saluti a cura dell‘ Associazione Canapamo e della dottoressa Stefania Proietti, sindaco di Assisi. A seguire:

  • ore 15,30 – dottor agronomo Alfredo Battistini
  • ore 16 – dottor Matteo Cacciaglia, vicepresidente F.I.P.P.O.
  • ore 16,30 – professore Carlo Santulli dell’UNICAM
  • ore 17 – Workshop dimostrativo carta in canapa a cura di Melania Tozzi – Canapa Cruda
  • ore 18 – fine convegno e premiazione vincitori del concorso di estemporanea di pittura.

Piccolo Teatro degli Instabili 
ore 21,30 – Live performance Spinner con Stefano Ricci – (disegni dal vivo), Giacomo Piermatti (contrabasso), Vicenzo Core (chitarra elettrica e live eletronics).

Dove gustare la Canapa nel corso di Canaparte Festival ad Assisi

L’Associazione Canapamo ha stilato una convenzione con diversi ristoranti per poter gustare piatti a base di Canapa. Ecco la lista fino a oggi fornita:

  • Il Baccanale
    Via del Comune Vecchio, 2
  • Trattoria degli Umbri
    Piazza del Comune, 40
  • Otello
    Vicolo Sup. di Sant’Antonio,1
  • Il Vicoletto
    Vicolo Buscatti ,6
  • Taverna dei Consoli
    Vicolo della Fortezza, 1
  • Il Duomo
    via Porta Perlici, 11
  • Osteria Piazzetta dell’Erba
    Via San Gabriele dell’Addolorata, 15A

L’articolo Canaparte Festival ad Assisi, Arte e Canapa al centro per la prima volta: dal 23 al 30 settembre 2018 proviene da Canapa Oggi.

Articolo originale: Canaparte Festival ad Assisi, Arte e Canapa al centro per la prima volta: dal 23 al 30 settembre 2018

..


info
Pagine totali / lingua:   39'164 / 6'215
Nell'archivio :   46'558
Pagine ultime 24 ore:   31
Questo mese pagine:   459
Visualizzazioni:   15'956'6913'638'967
Visualizzazioni Archivio:   15'371'964

©2018 - Hempyreum.org - Aggregatore di notizie sulla Canapa e la Cannabis [Beta] | Tutti i diritti e la proprietà dei contenuti presenti sono di appartenenza dei rispettivi titolari

Pubblicità