Hempyreum.org
Local Time
English (UK) Deutsch (DE) Français (FR) Español (ES) Italian (IT)
Cannabis ed epilessia refrattaria: “Significativa riduzione delle crisi convulsive”
Autore: Mario  07/06/2018 - 09:38:00

Un estratto di cannabis con un rapporto CBD/THC di 20 a 1 ha ridotto le convulsioni in uno studio aperto pubblicato su Brain Development con 57 pazienti affetti da varie forme di epilessia. L’indagine è stata condotta da ricercatori dell’Unità di Neurologia Pediatrica presso il Centro medico di Tel Aviv, in Israele. I pazienti di età compresa tra 1 e 20 anni sono stati trattati per almeno 3 mesi con un follow-up mediano di 18 mesi. La dose giornaliera media di CBD era di 11,4 mg / kg di peso corporeo, corrispondente a 0,55 mg di THC / kg di peso corporeo. 46 pazienti sono stati inclusi nell’analisi di efficacia.

Ventisei pazienti (56%) hanno avuto almeno il 50% di riduzione della frequenza media delle crisi convulsive. Non c’era alcuna differenza statisticamente significativa nel tasso di risposta tra varie eziologie di epilessia e ceppo di cannabis utilizzato. L’età più giovane all’esordio del trattamento (più giovane di 10 anni) e la dose più alta sono stati associati a una migliore risposta al trattamento. Gli autori hanno scritto che i loro “risultati suggeriscono che l’aggiunta dell’estratto di cannabis arricchito con CBD al regime di trattamento dei pazienti con epilessia refrattaria può comportare una significativa riduzione della frequenza delle crisi secondo quanto riferito dai genitori”. Tuttavia, gli effetti possono essere dovuti al THC, almeno in parte.

In un altro studio controllato con placebo con 225 pazienti affetti dalla sindrome di Lennox-Gastaut, il CBD ha ridotto la frequenza delle crisi. Scienziati provenienti da 30 centri statunitensi ed europei, tra cui la Mayo Clinic di Rochester, la New York University, la Ohio State University e l’Università di Glasgow, hanno pubblicato questi risultati sul New England Journal of Medicine. I pazienti di età compresa tra 2 e 55 anni hanno ricevuto un placebo, 10 mg per chilogrammo di peso corporeo o 20 mg / kg di CBD suddivisi in 2 dosi uguali al giorno per 14 settimane.

76 pazienti sono stati assegnati al gruppo cannabidiolo da 20 mg, 73 al gruppo cannabidiolo da 10 mg e 76 al gruppo placebo. La riduzione percentuale mediana della frequenza delle crisi durante il periodo di trattamento è stata del 41,9% nel gruppo con CBD da 20 mg, del 37,2% nel gruppo con CBD da 10 mg e del 17,2% nel gruppo placebo. Gli eventi avversi più comuni sono stati sonnolenza, diminuzione dell’appetito e diarrea. Sei pazienti nel gruppo trattato con CBD da 20 mg e 1 paziente nel gruppo trattato con CBD da 10 mg hanno interrotto il trattamento sperimentale a causa di eventi avversi. Gli autori hanno concluso che “tra i bambini e gli adulti affetti dalla sindrome di Lennox-Gastaut, l’aggiunta di cannabidiolo in dose di 10 mg o 20 mg per chilogrammo al giorno a un regime antiepilettico convenzionale ha comportato una maggiore riduzione della frequenza delle crisi convulsive rispetto al placebo“.

Sono le ennesime conferme delle capacità anticonvulsivanti della cannabis e del CBD in particolare, con diversi studi che ad oggi stanno indagando i cannabionidi come un’ottima arma per trattare i sintomi di diverse forme di epilessia farmaco resistente, soprattutto in casi pediatrici. Anche in Italia questo tipo di cure è già una realtà ad esempio presso l’ospedale Gaslini di Genova, dove decine di bambini vengono trattati con la FM2, la cannabis prodotta presso lo Stabilimento chimico farmaceutico militare di Firenze, o con l’equivalente olandese, il Bediol.

Redazione di cannabisterapeutica.info

Articolo originale su cannabisterapeutica.info: Cannabis ed epilessia refrattaria: “Significativa riduzione delle crisi convulsive”

..


25/09/2018 - 07:36:00
info
Pagine totali / lingua:   39'198 / 6'237
Nell'archivio :   46'558
Pagine ultime 24 ore:   23
Questo mese pagine:   493
Visualizzazioni:   16'025'5533'664'677
Visualizzazioni Archivio:   15'406'256

©2018 - Hempyreum.org - Aggregatore di notizie sulla Canapa e la Cannabis [Beta] | Tutti i diritti e la proprietà dei contenuti presenti sono di appartenenza dei rispettivi titolari

Pubblicità