Hempyreum.org
Local Time
English (UK) Deutsch (DE) Français (FR) Español (ES) Italian (IT)
Varietà di canapa italiane: un incontro al Mipaaf per fare chiarezza
Autore: Redazione  26/05/2018 - 10:00:00

Dopo la lettera inviata dalle principali associazioni di categoria al CREA-CIN qualcosa si muove e si prospetta un tavolo di discussione al ministero delle Politiche Agricole e Forestali.

Il problema, che in un’ottica di filiera nazionale rischia di creare delle serie difficoltà allo sviluppo della canapa made in Italy, è la scarsità di seme di varietà italiane che sono state espressione di eccellenza nei diversi settori per i prodotti che si possono ricavare da questo vegetale come i tessuti e la fibra più in generale.

«Purtroppo, per vari motivi, rischiamo nella campagna del 2018 di non avere sementi di varietà italiane», aveva raccontato il presidente di Federcanapa Beppe Croce a canapaindustriale.it. «Un po’ perché non sono state riprodotte, un po’ perché sono state riprodotte male e anche perché aziende che hanno avuto in esclusiva delle varietà hanno chiuso. Per tutti questi motivi nel 2018 non avremo nulla. È una cosa intollerabile soprattutto in un momento di forte rilancio della canapa in cui ogni anno aumentano le aziende che vogliono coltivare canapa ma non c’è seme a sufficienza. Dobbiamo importare le sementi dalla Francia o dall’Europa dell’est».

Senza contare che la nostra canapa potrebbe competere senza problemi con le varietà che ad oggi siamo costretti ad importare. «Le nostre sono varietà ottime per varie applicazioni ma dobbiamo imparare a riprodurle e a migliorarle».[...]

Articolo originale su dolcevitaonline.it: Varietà di canapa italiane: un incontro al Mipaaf per fare chiarezza

..


28/05/2018 - 07:00:00
info
Pagine totali / lingua:   35'143 / 5'800
Nell'archivio :   46'558
Pagine ultime 24 ore:   69
Questo mese pagine:   1211
Visualizzazioni:   11'541'7561'713'186
Visualizzazioni Archivio:   12'857'175

©2018 - Hempyreum.org - Aggregatore di notizie sulla Canapa e la Cannabis [Beta] | Tutti i diritti e la proprietà dei contenuti presenti sono di appartenenza dei rispettivi titolari

Pubblicità