Hempyreum.org
Local Time
English (UK) Deutsch (DE) Français (FR) Español (ES) Italian (IT)
Già arrestato per spaccio ai minori a pratogiardino, il pusher delle Fortezze
Autore: nuovoredattore2  07/03/2018 - 01:48:00

Viterbo - Si tratta di un profugo assistito dalla Caritas - Rimesso in libertà dopo la convalida, aveva con sé 27 grammi di "cime di cannabis"

 

Viterbo – Porta Romana

Viterbo – (sil.co.) – Lo scorso agosto, appena diciottenne, lo avevano arrestato mentre spacciava a dei minorenni a pratogiardino Lucio Battisti.  Adesso lo hanno trovato con 27 grammi di “cime di cannabis”.

Lunedì sera il baby-psuher si è fatto arrestare di nuovo, sempre per droga, dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Viterbo: bloccato fuori Porta Romana,  dopo un breve inseguimento, mentre tentava di far perdere a piedi le sue tracce per sottrarsi a un controllo in piazza San Sisto, in pieno centro. 

E’ il liberiano 19enne arrestato in via delle Fortezze con 27 grammi di marijuana suddivisa in dosi, della quale ha tentato di disfarsi durante la fuga. Senza riuscirci perché ai militari non è sfuggito quell’involucro di colore azzurrino lanciato per strada nel fuggi fuggi. Al suo interno marijuana di alta qualità, le cosiddette “cime di cannabis”: non il fogliame, ma la parte estrema delle piante, che sarebbe anche la migliore, più saporita e dagli effetti più intensi. 

Ieri, dopo una notte in camera di sicurezza del comando provinciale del Riello, è comparso davanti al giudice Gaetano Mautone  che, convalidando il fermo come chiesto dalla pm Barbara Santi, ha disposto l’obbligo di presentazione tre volte alla settimana e lo ha rimesso in libertà in attesa del processo per direttissima, rinviato al 13 aprile per dare tempo al difensore d’ufficio, Claudia Polacchi, di valutare la situazione dell’imputato per un eventuale ricorso a riti alternativi. Nonostante abbia un altro procedimento in corso, per l’arresto a pratogiardino, il giovane risulta infatti tuttora incensurato. 

Durante la convalida, seguito da un’interprete in quanto parlerebbe soltanto inglese, si è avvalso della facoltà di non rispondere. Ha detto solo che in Italia è giunto come profugo, non ha un lavoro, né una dimora stabile, ma si appoggia alla Caritas Diocesana di Viterbo, per mangiare e talvolta per dormire. 

Addosso, oltre alla sostanza stupefacente, gli hanno trovato banconote per 50 euro e un telefonino, i cui messaggi sarebbero stati una delle prove lampanti dell’attività di spaccio, essendo inequivocabilmente relativi a cessioni precedenti e ad accordi per cessioni future. 

The post Già arrestato per spaccio ai minori a pratogiardino, il pusher delle Fortezze appeared first on Tusciaweb.eu.

Articolo originale su tusciaweb.eu: Già arrestato per spaccio ai minori a pratogiardino, il pusher delle Fortezze

..


info
Pagine totali / lingua:   36'360 / 5'904
Nell'archivio :   46'558
Pagine ultime 24 ore:   21
Questo mese pagine:   651
Visualizzazioni:   12'473'2912'147'322
Visualizzazioni Archivio:   13'437'513

©2018 - Hempyreum.org - Aggregatore di notizie sulla Canapa e la Cannabis [Beta] | Tutti i diritti e la proprietà dei contenuti presenti sono di appartenenza dei rispettivi titolari

Pubblicità