Hempyreum.org
Local Time
English (UK) Deutsch (DE) Français (FR) Español (ES) Italian (IT)
Carta di canapa italiana: “Nel 2018 avvieremo un impianto pilota a Fabriano”
Autore: Mario Catania  23/01/2018 - 08:49:00

Sandro Tiberi, tra gli ultimi maestri artigiani nell’arte della creazione artigianale della carta, guarda alla canapa come nuova possibilità per un’economia in sintonia con l’ambiente. Il punto di partenza è Fabriano, dove Tiberi lavora portando avanti una tradizione iniziata in città nel 1264, e luogo simbolo da cui può ripartire una produzione utilizzando canapa italiana. 

Secondo i rapporti del Nova Institute prima della riscoperta della canapa industriale negli anni ’90, la fibra di canapa in Europa era usata al 95% per produrre polpa; nel 2014 la percentuale è scesa al 57% con la maggior parte delle produzioni in Francia. In Francia ad esempio, prima dell’avvento dell’euro, la carta di canapa era usata per creare le banconote e tipi di carta speciale.

“Io non fabbrico carta, plasmo desideri. A materie pregiate aggiungo passione ed amore. E accade un’alchimia: materiale ed immateriale si fondono. Non è carta, è la sostanza del sogno”, spiega l’artigiano, che ci ha raccontato che nel 2018 avvierà un impianto pilota per la produzione di cellulosa.

E noi speriamo che il sogno di avere finalmente una produzione a base di canapa made in Italy, possa finalmente diventare realtà.

Articolo originale su dolcevitaonline.it: Carta di canapa italiana: “Nel 2018 avvieremo un impianto pilota a Fabriano”

..


info
Pagine totali / lingua:   33'468 / 5'723
Nell'archivio :   46'558
Pagine ultime 24 ore:   57
Questo mese pagine:   1294
Visualizzazioni:   10'480'8651'229'128
Visualizzazioni Archivio:   12'178'420

©2018 - Hempyreum.org - Aggregatore di notizie sulla Canapa e la Cannabis [Beta] | Tutti i diritti e la proprietà dei contenuti presenti sono di appartenenza dei rispettivi titolari

Pubblicità